Anche i docenti devono essere difesi gratuitamente dall’Avvocatura dello Stato

Tutti avrete letto dei tanti episodi di violenza a scuola in cui le vittime erano sempre i docenti. Sul tema pochi hanno messo in evidenza un aspetto: se un Dirigente Scolastico è oggetto di una vicenda giudizia, viene difeso gratuitamente dall’Avvocatura dello Stato, mentre un docente che si trova nella stessa situazione deve pagare gli avvocati di tasca propria.
D’altra parte, un Dirigente Scolastico che perde una causa, perché, ad esempio, ha irrogato una sanzione disciplinare illegittima contro un docente,  fa pagare i danni civili allo Stato e non di tasca sua per l’errore compiuto.
Si tratta di un’evidente disparità che non trova alcuna giustificazione. Una proposta sensata potrebbe essere quella che i docenti possano essere difesi gratuitamente dall’Avvocatura dello Stato in caso di eventi giudiziari occorsi a scuola.