Pensioni, finalmente è uscita la circolare

Il Miur ha finalmente pubblicato l’attesa circolare che disciplina il pensionamento del personale del scuola che ha i requisiti per lasciare il lavoro il primo settembre del 2020.

Il ministero dell’Istruzione ha fissato come termine di presentazione della domanda di pensionamento su Istanze Online il 30 dicembre 2019. Questo termine vale anche per chi ha i requisiti per la pensione anticipata – non ha compiuto i 65 anni – e chiede la trasformazione del rapporto di lavoro a tempo parziale con attribuzione del trattamento pensionistico.

Il Miur ha specificato che verranno aperte due istanze Polis, una per chi intende andare in pensione con le regole della riforma Fornero, mentre l’altra riguarderà chi intende avvalersi della cosidetta “Quota 100”. Se si presenteranno entrambe le istanze, la domanda di cessazione con la Quota 100 verrà considerato in subordine.

Da rivelare che i lavoratori che sono interessati all’accesso all’APE sociale o alla pensione anticipata per i lavoratori precoci, potranno presentare domanda cartacea una volta ottenuto il riconoscimento dall’Inps.