Mobilità 2020, forse si inizia il 10 o l’11 marzo

Nell’incontro tra la ministra Lucia Azzolina, il capo dipartimento Marco Bruschi e i sindacati sui tempi ed i modi della domanda di mobilità, il ministero ha annunciato che a breve dovrebbe arrivare l’avvio della presentazione delle domande – probabilmente dalla metà della prossima settimana, il 10 o l’11 marzo.

I sindacati presenti all’incontro lo hanno definito come negativo. Perché? La Ministra avrebbe deciso di utilizzare il mezzo dell’Ordinanza Ministeriale, e quindi di  non riaprire il tavolo negoziale  – e quindi con ogni probabilità e resteranno i blocchi quinquennali e triennali della mobilità per alcune categorie di docenti. Inoltre le organizzazioni sindacali hanno manifestato forte contrarietà per i tempi prospettati.

A breve dovrebbe arrivare la bozza del testo dell’ordinanza e la nota di trasmissione. Probabilmente sarà possibile presentare domanda fino alla prima decade del mese di aprile – ma saremo più precisi quando arriveranno informazioni ufficiali.