Accesso a Istanze Online e NoiPA: dal 1° ottobre solo con SPID, CIE o CNS

Fonte: Infodocenti

Tra due settimane non sarà più possibile accedere a NoiPA o Istanze Online con le credenziali abituali.

 

Il decreto semplificazione

La legge 120/2020 (Legge di conversione del Decreto Legge Semplificazione 76/2020) ha previsto che: “Fatto salvo quanto previsto dal comma 2-nonies, a decorrere dal 28 febbraio 2021, le pubbliche amministrazioni utilizzano esclusivamente le identità digitali e la carta di identità elettronica ai fini dell’identificazione dei cittadini che accedono ai propri servizi in rete”.

E quindi già a partire già dal 28 febbraio 2021 l’accesso a tutti i servizi della pubblica amministrazione, ivi compresi quelli del Ministero dell’Istruzione avviene esclusivamente mediante lo SPID, la carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS).

 

Dal primo ottobre solo SPID o simili

Dalla stessa data non era più possibile ottenere nuove credenziali per accedere ad Istanze Online o NoiPA. Questo regime transitorio ha permesso agli utenti di accedere con le vecchie credenziali a questi due servizi online ancora fino alla fine del mese di settembre. Dal primo ottobre non sarà più possibile utilizzare le vecchie credenziali per accedere a questi servizi.