Concorso straordinario: ci saranno due bandi, chi potrà partecipare ad entrambi

Per il concorso straordinario ci saranno due bandi. Il primo riguarderà gli insegnanti che potranno partecipare alla selezione che porterà all’immissione in ruolo di 24.000 insegnanti della scuola secondaria di primo e secondo grado – e dovrebbe uscire verso la fine del mese di febbraio.

Il secondo bando riguarderà invece tutti i docenti che parteciperanno solo ai fini abilitanti: chi ha tre anni di servizio solo nelle scuole paritarie (o misto pubblico-paritario), docenti della formazione professionale, docenti di ruolo con servizio in un altro ordine di scuola.

A questo secondo bando potranno partecipare anche i docenti che hanno partecipato al primo bando, così come quegli insegnanti che, secondo il ministero, non potrebbero partecipare alla selezione per il ruolo: i docenti che hanno tre o più anni di servizio solo nel sostegno.

Un altro aspetto che è stato chiarito è il fatto che, mentre per il ruolo verranno banditi posti solo per le classi di concorso con posti vacanti, la procedura ai fini abilitanti verrà bandita per tutte le classi di concorso.