Corsi di recupero, basta volontariato!

Il ministero ha pubblicato una nota in cui cerca di trovare una giustificazione normativa – in questo caso il DL 22/2020 – per  attribuire un’ennesima attività gratuita agli insegnanti. A scanso di equivoci precisiamo che, a nostro avviso, i corsi di recupero vanno retribuiti come ogni attività professionale aggiuntiva.

Vi invitiamo a non votare nessuna deliberazione in collegio docenti che vi obblighi a svolgere tale attività, e di svolgere i corsi di recupero solo dopo aver ricevuto un ordine di servizio del Dirigente Scolastico. Solo a seguito di un ordine scritto del DS potrete chiedere il pagamento di tali ore.