Permesso per sottoporsi alla vaccinazione anti-Covid-19

L’articolo 31, comma 5, del decreto-legge “Sostegno” stabilisce che: “L’assenza dal lavoro del personale docente, educativo, amministrativo, tecnico e ausiliario delle istituzioni scolastiche per la somministrazione del vaccino contro il COVID-19 è giustificata. La predetta assenza non determina alcuna decurtazione del trattamento economico, né fondamentale né accessorio”.

Visto che il decreto non è ancora stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, chi si sta vaccinando in questi giorni non potrà usufruire di questo permesso. L’entrata in vigore delle nuove disposizioni è prevista per il giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.