Concorso Straordinario per il ruolo, prova scritta dal 22 Ottobre: ecco il calendario convocazioni

La prova scritta del Concorso Straordinario per il ruolo si svolge a partire dal 22 ottobre e fino a metà novembre. I posti a bando per docenti con almeno 3 anni di esperienza nella scuola secondaria di I e II grado che vogliono ottenere il ruolo sono 32mila, ma le domande pervenute sono state 64.563.

Ai vincitori immessi in ruolo nell’anno scolastico 2021/2022 verrà riconosciuta la decorrenza giuridica del rapporto di lavoro dal 1° settembre 2020.

Usciti sul sito del Miur e nella Gazzetta Ufficiale n.76 del 29 settembre gli avvisi con indicazioni sulla prova e il calendario della prova scritta. Le sessioni sono al mattino e al pomeriggio, mentre le date individuate sono:

  • 22, 26, 27, 28, 29, 30 ottobre;
  • 2, 3, 4, 5, 6, 9, 10, 12, 16 novembre.

 Scarica il calendario convocazioni per classe di concorso

Il Ministero dell’Istruzione, con la nota 2703 del 7 settembre 2020, aveva già avviato le indagini per formare la Commissione di valutazione delle prove del Concorso Straordinario ruolo. E con un ulteriore avviso del 17 settembre, aveva comunicato l’inizio delle operazioni di collaudo delle postazioni informatiche dal 21 al 24 Settembre.

In questa guida indichiamo le Regioni di svolgimento, le convocazioni, i cambiamenti della prova rispetto al bando iniziale, i programmi e la valutazione.

Concorsi Scuola 2020: ultime news

Prova scritta Concorso Straordinario per il ruolo: dove si svolge

Nell’avviso che modifica il bando di Concorso Straordinario Ruolo, è indicato anche il prospetto delle sedi per lo svolgimento delle prove scritte.

Le sedi sono decentrate, ovvero dislocate in tutto il territorio italiano e sono indicate per ogni classe di concorso.

Scarica qui il prospetto aggregazioni territoriali

Se nella Regione scelta in fase di domanda è stata determinata l’aggregazione territoriale, lo svolgimento della prova scritta avverrà nella Regione individuata. Al contrario, lo svolgimento potrebbe avvenire in una Regione diversa rispetto a quella corrispondente al posto scelto in fase di domanda nel caso in cui non sia stata individuata un’aggregazione territoriale.

L’elenco delle strutture sarà comunicato agli Uffici Scolastici Regionali responsabili almeno 15 giorni prima dell’effettivo svolgimento.

Il Miur ha predisposto un’applicazione per verificare dove svolgere la prova:

Vai all’applicazione

Nei locali verranno attuate misure di prevenzione anti-covid, tra le quali: check temperatura corporea all’ingresso, utilizzo della mascherina e distanziamento delle postazioni. Ovviamente chi ha sintomatologie respiratorie, febbre da 37,5 gradi in su o chi è in quarantena non può partecipare.

Scarica il nuovo protocollo per lo svolgimento delle prove

Al momento non è prevista alcuna prova supplementare ma attendiamo disposizioni ministeriali nel caso in cui, vista la situazione attuale, se ne veda la necessità.

In sede d’esame non è consentito:

  • comunicare verbalmente o per iscritto con altri candidati;
  • portare carta da scrivere, appunti, libri o pubblicazioni varie;
  • telefoni o strumenti idonei alla memorizzazione e alla trasmissione di dati.

Qualsiasi violazione può comportare l’esclusione dalla selezione.

Prova scritta Concorso Straordinario per il ruolo

La prova scritta è distinta per classe di concorso e per tipologia di posto. La durata è pari a 150 minuti, fermi restando gli eventuali tempi aggiuntivi di cui all’art. 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104.

Posto Comune

La nuova prova scritta del Concorso Straordinario ruolo per il posto comune consiste in:

  1. 5 quesiti a risposta aperta per valutare conoscenze e competenze disciplinari e didattico-metodologiche in relazione alle discipline oggetto di insegnamento;
  2. un quesito composto da un testo in inglese seguito da 5 domande di comprensione a risposta aperta per verificare la capacità di comprensione del testo al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue.
Posto Sostegno

Per i posti di sostegno invece:

  1. 5 quesiti a risposta aperta, volti all’accertamento delle metodologie didattiche da applicare alle diverse tipologie di disabilità, nonchè finalizzate a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità;
  2. un quesito composto da un testo in inglese seguito da 5 domande di comprensione a risposta aperta per verificare la conoscenza della lingua almeno al livello B2.
Prova scritta classi di lingua inglese e altre

La prova scritta per le classi di lingua inglese è composta da 6 quesiti a risposta aperta per valutare conoscenze e competenze disciplinari e didattico-metodologiche.

I quesiti delle classi di concorso con altre lingue straniere sono svolti nelle rispettive lingue, ferma restando la valutazione della capacità di comprensione del testo in inglese al livello B2 con l’apposito quesito.

Tutto sui Concorsi Scuola 2020: ultime novità, confronti
su prove e programmi

Prova scritta Concorso Straordinario per il ruolo: valutazione

La prova scritta deve essere superata con un puteggio minimo di 56/80, sommando:

  • 15 punti di ogni quesito di cui ai punti a);
  • 5 punti per il quesito di cui alla lettera b).

Per quanto riguarda le prove scritte delle classi di concorso di lingua inglese, 5 quesiti sono valutati 15 punti ciascuno mentre un quesito 5 punti.

Concorso Straordinario per il ruolo: come prepararsi

Per la preparazione consigliamo il seguente testo, in linea con le nuove disposizioni sulla prova scritta: