Nomine da GPS, Pubblicato ieri un primo elenco

L’USP/Ambito territoriale di Genova ha pubblicato ieri un primo elenco di nomine da GPS che si vanno ad aggiungere alle nomine fatte precedente da prima fascia (ed elenchi aggiuntivi) finalizzati all’immissione in ruolo.

I docenti che si trovano nell’elenco devono fare presa di servizio lunedì 6 settembre. Tecnicamente è possibile – con il consenso della scuola di titolarità – anche presentarsi successivamente, ma ricordate che lo stipendio parte dal giorno della presa di servizio. Ricordiamo inoltre che il giorno della presa di servizio dovete avere il green pass.

L’USP/Ambito territoriale ci ha spiegato che ha questa tornata di nomine dovrebbe seguirne un’altra la prossima settimana che a loro modo di vedere dovrebbe riguardare le rinunce, le cattedre generate dalle richieste di part time al primo settembre, e le eventuali cattedre che per qualche motivo sono uscite fuori tardivamente.

Vedendo quanto è successo l’anno passato possiamo comunque immaginare che oltre a quanto scritto sopra, ci possano essere altre chiamate, per cui vi invitiamo a non disperare se non siete presenti nell’elenco. Se avete lavorato gli anni passati non ci sono motivi per non credere che non lavoriate anche quest’anno.

Un passaggio della nota che accompagna il provvedimento potrebbe creare delle situazioni spiacevoli: “A norma dell’art. 14 comma 1 dell’O.M. 60/2020, si ricorda che la rinuncia ad una proposta di assunzione e la mancata assunzione di servizio dopo l’accettazione, attuatasi anche mediante la presentazione preventiva di delega, comportano la perdita della possibilità di conseguire supplenze sulla base delle GAE e GPS per il medesimo insegnamento”.

L’articolo 14 stabilisce che “la mancata assunzione di servizio dopo l’accettazione, attuatasi anche mediante la presentazione preventiva di delega, comporta la perdita della possibilità di conseguire supplenze, sia sulla base delle GAE che delle GPS, nonché sulla base delle graduatorie di istituto, per il medesimo insegnamento”.

Attenzione, l’OM ha un valore sicuramente superiore a quello della nota, quindi se uno lascia il posto da GPS perché pensa di ottenere un’occupazione dalle graduatorie d’istituto per la stessa classe di concorso, potrebbe trovarsi davanti a brutte sorprese, e non avrebbe alcun appiglio per difendere la sua posizione.

 

Elenco nomine